venerdì 19 agosto 2022       
Lucidoni Lucidoni
ARROSTICINI, SPIEDINI DI FORMAGGIO TARTUFATO, PANINI CON SALISICCE CASERECCE,    
FORMAGGIO FRITTO E MOLTE ALTRE GENUINE PRELIBATEZZE DIRETTAMENTE DALLE COLLINE ABRUZZESI.    
SPECIALITA'
ARROSTICINO
Specialità tutta abruzzese fatti con carne di castrato o di pecora. La preparazione consiste nel tagliare la carne in tocchetti di dimensioni molto ridotte ed infilarla in spiedini. Gli arrosticini sono poi cotti alla brace, normalmente utilizzando un braciere detto "fornacella". Per la riuscita dell'arrosticino, molto dipende anche dalla cottura e dalla griglia utilizzata, dalla temperatura del fuoco, ma soprattutto all'abilità del cuoco.
PANINO CON LA SALSICCIA
Gustosissimo panino preparato con salsiccia abruzzese appena cotta alla griglia. Il calore della carne rende il panino fresco morbido e fragrante allo stesso modo. La cottura alla brace è fondamentale perchè toglie alla salsiccia la giusta quantità di grasso che sciogliendosi le conferisce un sapore unico e inconfondibile.
FORMAGGIO FRITTO
Caciotta di pecora o di mucca, tagliata a fette spesse e fritte con una pastella leggera di acqua e farina. Appena fritto il formaggio viene adagiato tra due fette di pane casereccio. La bravura del cuoco rende le fette di caciotta fuse all'interno e croccanti all'esterno conferendo alla preparazione un gusto deciso e molto apprezzato.
SPIEDINO DI FORMAGGIO TARTUFATO
Il medesimo formaggio utilizzato per il formaggio fritto viene tagliato in grossi pezzi, passati in pastella nella quale è stata miscelata la crema di tartufi. Si forma quindi un succulento spiedino che fiene fritto il olio bollente.
OLIVE ASCOLANE
Rappresentano una prelibatezza gastronomica del territorio ascolano e sono uno dei piatti più rappresentativi del Piceno. Dopo aver denocciolato l'oliva, eseguendo un taglio della polpa a spirale, la cavità lasciata dal nocciolo viene riempita dalla carne macinata precedentemente cotta. Sono utilizzate carni di maiale, di manzo e di pollo o tacchino. Una volta pronte, vanno fritte in abbondante olio bollente e servite calde.
MONTEPULCIANO D'ABRUZZO
Il Montepulciano d'Abruzzo rosso è un vino DOC la cui produzione è consentita nelle province di Chieti, L'Aquila, Pescara e Teramo e proviene dal vitigno dal nome Montepulciano. Colore rosso rubino intenso con lievi sfumature violacee, tendenza al granato con l'invecchiamento. Profumi di frutti rossi, intenso, etereo e sapore pieno, asciutto, armonico, giustamente tannico. Il Montepulciano giovane sopporta grigliate di carne suina e ovina. I vini più vecchi sono comunque preferibili con carni rosse, pezzature nobili di bovino o ovino. Ottimo il confronto con formaggi pecorini a stagionatura crescente di pari passo con l'invecchiamento del vino.

PEC: info@pec.arrosticinoabruzzese.it | email: info@arrosticinoabruzzese.it |  Tel. 329.7151085
  Copyright  MARCO DAMIANI  |  TEL. 329.7151085  |   EMAIL: info@arrosticinoabruzzese.it  |  P.IVA 00000000000 powered by TRADE SYSTEM